bambini_multiculturali

È un servizio educativo pensato per i bambini dai 3 ai 36 mesi. Si pone come obiettivo lo sviluppo armonico dell’infante, nel rispetto e nella valorizzazione dei ritmi evolutivi, delle capacità, delle differenze e dell’identità di ciascuno, nell’ottica della multiculturalità, nonché della responsabilità educativa delle famiglie.

Le attività ludiche ed educative tengono conto della fascia di età e del personale sviluppo psico-evolutivo; i bambini che frequentano il nido sono suddivisi in tre sezioni:


Lattanti dai 3 ai 12 mesi
Semidivezzi dai 13 ai 24 mesi
Divezzi dai 25 ai 36 mesi

Il nido è aperto da settembre a giugno, dal lunedì al venerdì con orario 7.30 – 18.00. È possibile scegliere fra più fasce orarie di frequenza:

7.30 – 12.00 (mattina ridotta)
7.30 – 13.30 (mattina piena)
7.30 – 15.30 (primo pomeriggio)
7.30 – 17.30 (pomeriggio pieno)

Per chi avesse esigenze diverse, è inoltre possibile concordare personalmente un servizio di pre e post-nido.

Vivere al nido

Bambini_gioco

Il nido è un luogo importante nella vita dei bambini dove avvengono numerose conquiste, si cominciano ad acquisire competenze nell’ambito della socializzazione, della comunicazione e dello sviluppo psicomotorio e si instaurano importanti relazioni a livello affettivo tra bambino e adulto e tra i suoi coetanei, prevalentemente attraverso il gioco e la scoperta. L’inserimento all’asilo nido è un’esperienza fondamentale e delicata che coinvolge il bambino ed i genitori, per questo “Il Paese dei balocchi” prevede un incontro iniziale con i genitori, al fine di conoscere le abitudini del bambino ed accoglierlo all’interno di un ambiente familiare. L’inserimento dura in media due settimane, con una graduale permanenza in asilo di uno dei due genitori, così da facilitare la fase di indipendenza del bambino dalla famiglia. I pasti sono preparati da personale qualificato, rispettando le linee guida nutrizionali applicate alla prima infanzia, che tengono conto delle esigenze fisiologiche e salutari dei bambini nelle diverse fasce di età. Il momento dei pasti è condiviso con gli educatori che, in spazi appositi, ne seguono lo svolgimento, con differenti modalità, in funzione delle fasce d’età dei bambini e del loro grado di autonomia.
Per i bimbi allergici e per le intolleranze alimentari vengono preparati pasti specifici.

Il coinvolgimento dei genitori

Nella nostra organizzazione viene data molta importanza alla relazione e alla collaborazione con le famiglie, per questo motivo sono previste diverse occasioni di incontro con i genitori allo scopo di favorire la conoscenza reciproca e la condivisione delle esperienze di crescita del bambino.
In particolar modo, durante l’anno, “il Paese dei Balocchi” organizza:


• Riunioni di inizio, metà e fine anno per presentare e discutere il programma educativo e condividere obiettivi e risultati
• Consulenze psico-pedagogiche
• Giornate di laboratori “genitori-figlio”: per crescere e giocare insieme.

La strutturazione della giornata

Mattina

07:30-09:30 – Entrata con le canzoni e i giochi dell’accoglienza
09:30-09:45 – Colazione
10:00 – Ogni sezione nella propria classe
10:00-11:00 – Attività strutturata, basata sul programma settimanale (manipolazione, disegno, psico-motricità, attività musicale,…)
11:00-11:30 – Routine dei cambi per Piccoli e Medi e del bagno per i Grandi
11:30-12:00 – Gioco libero in aula o in giardino aspettando il pranzo…
12:00 – Uscita dei bimbi che frequentano il turno di metà mattina. Per tutti gli altri si fa la pappa!
13:00 – Ci laviamo il viso e i denti!
13:30 – Uscita dei bimbi che frequentano il turno della mattina piena

Pomeriggio

13:45 -14:45 – Tutti a nanna
15:30 – Uscita dei bimbi che frequentano il turno della primo pomeriggio
15:30 -16:00 – Ascolto di favole e musica
16:00 – Merenda
16:30-17:00 – Continuano le attività didattico-ricreative
17:30 – Si rimette in ordine e si torna a casa